Sport speciali la mountain bike

Con l’arrivo dell’estate una delle prime cose che ci vengono in mente e quella di fare un po’ di sport per cercare di rimettersi in forma e presentarsi al meglio in spiagga.

Uno degli sport più in voga al momento è la mountain bike, quindi se amate le due ruote il regalo perfetto per la vostre feste di compleanno Roma può essere una bellissima bicicletta che vi permetterà di lanciarvi in una grande avventura.

Dove nasce e come è fatta una mountain bike

La mountain bike nasce negli Stati Uniti negli anni Settanta grazie ad alcuni ragazzi che decisero di usare delle particolari biciclette da strada con alcune modifiche per affrontare dei percorsi sterrati.

Successivamente produttori di biciclette come Gary Fisher e Charlie Kelly crearono l’azienda MountainBikes e a partire dagli anni Ottanta si iniziarono a produrre su larga scala queste biciclette, che presentavano un telaio e ruote più larghe.

La mountain bike si distingue dalle altre biciclette principalmente per le sospensioni, che risultano essere ammortizzate per resistere ai numerosi urti, mentre il telaio risulta essere più maneggievole e leggero mentre i pneumatici sono tacchettati per avere un’aderenza maggiore.

Il telaio della mountain bike ha una geometria più compatta rispetto alla  bicicletta da strada, poichè  vista la presenza di terreni sterrati è importante avere una maggiore resistenza agli urti e una maggiore guidabilità.

Esistono diversi tipi di telaio per la mountain bike:

  • Acciaio: il materiale più pesante con cui viene fatta un bici, risulta essere il più eocnomico sul mercato

  • Alluminio: più leggero dell’acciaioe un materiale rigido, che viene usato molto vista la sua grande resistenza all’ossidazione

  • Carbonio:  materiale molto leggero, anche se non è molto resistente agli urti

  • Titanio: il materiale più costoso e una fibra leggerissima, che resiste alla corrosione

I pneumatici della mountain bike hanno sezione, che va da 1,8 pollici fino a 2,5 pollici e mezzo e presentano un disegno del battistrada  tasselato, che  ben si adatta a percorsi con terreni: fangosi, sterrati, rocciosi e polverosi.

Dove praticare il mountain bike

Il bello di uno sport come la mountain bike è che si può praticare all’aperto e su diverse superfici quindi ogni spazio aperto dove è presente della strada sterrata è perfetto per praticare la mountain bike.

In Italia esistono numerosi bike park nelle zone di montagna dove soprattutto in primavera ed estate è possibile praticare la mountain bike su dei percorsi già definiti e  c’ è anche la possibilità di prendere delle lezioni da maestri di mountain bike altamente qualificati.

 

Lascia un commento