Green card: grande speranza

Green card: grande speranza

Da anni ormai, con il sopraggiungere della crisi economica, con i tagli che molte aziende, imprese, ecc. stanno operando, con la diffusione della disoccupazione, sentiamo parlare in Italia di “cervelli in fuga”, cioè di giovani che dopo aver preso la laurea, partono in Europa o all'estero in cerca di lavoro; sono molte le testimonianze di uomini e donne che in seguito ai loro studi, hanno trovato occupazione in paesi come la Germania, il Giappone, l'Inghilterra, gli Stati Uniti; e non solamente hanno trovato il lavoro che speravano, bensì molto più di quello che credevano di ottenere: finalmente i loro sacrifici ed i loro percorsi universitari sono stati adeguatamente ricompensati.

Sentiamo infatti affermazioni di astro-fisici, architetti, medici, imprenditori che stanno costruendo la loro carriera in Europa o anche fuori e sono pienamente soddisfatti dei luoghi in cui vivono, sia per una questione di lavoro per l'appunto, sia per i servizi che vengono offerti loro, sia per l'ordine di cui possono godere.

Cos'è la carta verde?

Negli ultimi anni spesso abbiamo sentito parlare della Carta Verde per l'America; cos'è questa Green Card che sembra destare l'interesse di molti? Non è altro che un'autorizzazione garantita direttamente dalle autorità degli Stati Uniti che concede ad uno straniero di vivere in America senza limiti di tempo; ottenere una Green Card però non è così semplice: essa infatti viene rilasciata in seguito ad un procedimento burocratico molto lungo; per procurarsi un visto permanente ci si può affidare o ad un caso di ricongiungimento familiare, o appunto ad un impiego trovato o alla cosiddetta lotteria dei visti: per il 2019 saranno disponibili 50.000 visti, e li si potranno ottenere per mezzo di un'estrazione operata direttamente dal computer.

Per quanto riguarda i motivi di lavoro, dovrà essere il datore di lavoro stesso a “rappresentare” il richiedente, ma anche in questo caso le procedure sono abbastanza lunghe: potrebbe trattarsi persino di due anni.

Per quanto riguarda il ricongiungimento familiare, un cittadino americano parente stretto del richiedente della Green card, è tenuto a “rappresentarlo”.

E' facile da ottenere?

Chiaramente ci sembra di capire che non è impresa facile ottenere una Carta Verde per l'America; vi sono studi legali che si occupano di sostenere il cliente e guidarlo in questo procedimento, dunque, sarebbe buono affidarsi ad essi per fare ogni cosa con ordine ed avere maggiore chiarezza; in ogni caso l'America offre molteplici servizi che in Italia sicuramente ci sogneremmo, quindi è comprensibile che molti abbiano il desiderio di avviare lì la loro carriera, quindi non possiamo far altro che augurare buona fortuna a quanti partiranno in cerca di occupazione.

Lascia un commento