Roma le sue bellezze e le sue mancanze

Roma le sue bellezze e le sue mancanze

Sappiamo tutti che Roma è un tesoro che contiene inestimabili ricchezze; non a caso è capitale Italiana, e non a caso ospita quasi tre milioni di abitanti; questo potrebbe essere considerato un onore per chi è particolarmente patriottico, ma è chiaro agli occhi di tutti che una densità così elevata crea non pochi disagi a più livelli: il traffico di Roma è probabilmente incomparabile a qualsiasi altra città Italiana, il disordine al suo interno non ha pari…Per non parlare poi dei rifiuti!

Il problema dei rifiuti

La capitale avrebbe molto da offrire, ma a quanto pare ciò che sta mettendo a disposizione negli ultimi mesi non sono altro che cumuli di rifiuti.

E Virginia Raggi? Cosa sta facendo in tutto questo?

La sindaca non sembra far altro che addossare la responsabilità di tale disagio a Nicola Zingaretti ed a decenni di irresponsabilità dell'amministrazione politica.

Sarà vero?

In ogni caso il problema è presente ed attuale e, con l'avanzare del caldo è necessario apportare dei cambiamenti se non si vuole incorrere persino in un'emergenza sanitaria.

Per le strade romane assistiamo a cassonetti strapieni, buste dell'immondizia lasciate per strada; sembra che ad ogni angolo vi sia una piccola discarica maleodorante ad accoglierci, e questa situazione sta raggiungendo davvero ogni limite.

Roma, che potrebbe vantare una storia di secoli e secoli, atterrata oggi dai rifiuti.Se la Raggi sotto Natale aveva giustificato l'incremento dei rifiuti “affidandosi” alle festività ed al caos che queste procuravano, che scusa ha ora, che sono sopraggiunti i mesi estivi?

Sembravano molte le promesse che c'erano state fatte a tal proposito, ma la situazione resta invariata: le strade di Roma pullulano di rifiuti; persino i centri nevralgici del turismo come San Pietro e Paolo contano molti meno netturbini di quelli che sarebbero necessari.

Non ci rendiamo conto che la responsabilità di tutto questo non è solamente dell'amministrazione politica, ma anche nostra; abituati infatti alla situazione, siamo i primi a gettare i rifiuti per strada e ad infischiarcene; c'è fortunatamente chi si occupa con serietà e professionalità di questa condizione, in modo particolare nel recupero e nello smaltimento dei rifiuti speciali a Roma che tra l'altro potrebbero anche rappresentare un pericolo; ma cosa sono i rifiuti speciali?

Non sono altro che i rifiuti che derivano da attività industriali o aziendali, e sono pericolosi se al loro interno contengono sostanze inquinanti.

Per maggiori informazioni sullo smaltimento di rifiuti speciali, clicca qui…Ci auguriamo che tutto questo cambi e che Roma torni ad essere una capitale ordinata di cui si nota la bellezza e non la sporcizia.

Lascia un commento